COMPRENSORIO SCIISTICO DELL'ETNA

  • etna-sci 3
  • etna-sci 0
  • etna-sci 1

ETNA NORD
LINGUAGLOSSA

La favorevole esposizione delle piste unita all'altitudine rendono questa località un punto d'incontro favorevole per gli sciatori provenienti da tutta la Sicilia. La stazione sciistica di Piano Provenzana si estende sull'omonima pineta che conferisce un'aria alpina alla stazione. Come sfondo panoramico però non vi sono cime rocciose, ma il mare. Sciando nelle piste in quota, il blu dello Ionio crea un notevole contrasto con la neve davanti a noi e contemporaneamente rimane sempre in vista l'imponenza dei 3340 Metri del cratere di nord est innevato. Tra i pregi questa località vanta solitamente delle buone condizioni del manto nevoso e piste ben battute. 

ETNA SUD
NICOLOSI NORD

La località, grazie alla cabinovia esaposto, è una delle mete turistiche preferite, poiché è il punto di partenza per visitare i crateri sommitali del vulcano. La stazione sciistica subì gravissimi danni a causa delle eruzioni del 2001 e del 2002, che hanno danneggiato in modo grave gli impianti sciistici (4 skilift e 1 cabinovia a sei posti) il piazzale e alcuni locali e rifugi. Oggi la stazione è stata ricostruita per intero.Questo versante dell'Etna è esposto a sud, la vegetazione è quasi assente ( in certi punti il paesaggio è lunare). Tuttavia nonostante queste caratteristiche all'apparenza poco favorevoli per avere un manto nevoso sciabile, sono compensate dal fatto che gli impianti sono situati tra i 1900 Mt. e i 2600 Mt. di altitudine; Per cui se la stagione è favorevole è possibile sciare in buone condizioni per alcuni mesi. Dal punto di vista tecnico i pendii di questo versante offrono buone opportunità di divertimento agli sciatori esperti e anche ai principianti con i suoi 20 km di piste battutePer chi non è mai stato su un vulcano rimarrà colpito dal paesaggio offerto boschi di castagni, pini e betulle tagliati dalle colate laviche più o meno recenti. La totale assenza di alberi, da quota 1900 in su, pur facendo apparire i pendi un po' spogli, aumentano la particolarità di questa stazione dalla quale è possibile ammirare la città di Catania e il suo golfo. Infatti basta una giornata appena soleggiata per ammirare il vicinissimo mar Ionio dalle piste. Tra le aree di miglioramento da segnalare gli ormai tristemente noti problemi legati alla viabilità stradale in caso di nevicate abbondanti soprattutto sulle statali di Zafferana e di Pedara.




 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più clicca qui.

Accetto i cookies da questo sito